Viaggio di Nozze a Parigi

Viaggio di Nozze a Parigi

Parigi

Viaggio di Nozze a Parigi

Le Mete del Cuore No Comment
Editoriale

Parigi… un viaggio per coronare l’amore nella città de l’amour

Chi potrebbe chiedere una destinazione migliore di Parigi per la luna di miele? Stiamo parlando della “città dell’amore” e… sì, dovremmo essere d’accordo con Audrey Hepburn quando dice che “Parigi è sempre una buona idea”!

Amour et Psyche - Museo del Louvre

Amour et Psyche – Museo del Louvre

I suoi iconici monumenti come la Torre Eiffel, speciali musei come il Louvre e storici capolavori come la Cattedrale di Notre Dame si sa attraggono qualsiasi visitatore. Ma la ricca cultura e l’imponente storia, così come la magica e romantica atmosfera, permeano soprattutto le incantevoli boulevard, gli accoglienti cafè, i movimentati bistrot o i misteriosi passaggi tra le stradine. Questa incredibile città nasconde un’indescrivibile “je ne sais quoi” che sicuramente ispirerà un favoloso e sentimentale viaggio di nozze.

Pont des Arts

Pont des Arts

Il tour romantico nella poetica Parigi ha inizio con Pont des Arts conosciuto come il ponte dei lucchetti d’amore. Rappresenta una delle viste più romantiche nel mondo, un panorama a 360° dell’Île de Cité, di Notre Dame, del Louvre, circondati dai danzanti colori del fiume Seine. Secondo la tradizione, gli amanti devono baciarsi, esprimere un desiderio e appendere un lucchetto per immortalare il loro amore. Lo sfondo è la splendida atmosfera creata dai musicisti di strada.

Pont-Marie è celebre come ponte degli amanti: secondo la leggenda ci si deve baciare sotto di esso desiderando amore eterno…e il vostro desiderio si realizzerà! Quindi optate per un giro col Bateau Mouches, che viaggia su e giù per la Senna, e quando sarete sotto al Pont-Marie suggellate il vostro amore con un bacio desideroso di vita insieme.

Pont Neuf è un altro importante capolavoro, uno dei ponti più antichi; non è invaso dai turisti, quindi è perfetto per le coppie che cercano una vista più intima della Senna. Dal ponte, inoltre, si ha una spettacolare vista di alcuni punti cardine della città, nonché da qui potete dirigervi allo Square du Vert-Galant (una piazza così chiamata per riprendere le scappatelle amorose del galante verde, Enrico IV per il quale è stata costruita) e baciarvi sull’Île de la Cité. Assicuratevi di avere con voi un cestino da picnic e una bottiglia di vino!

Questi ponti, oltre ad essere un ottimo modo per attraversare il fiume, o semplicemente per passeggiare mano nella mano, rappresentano la storia della città parigina. Al contempo, la loro forma arcuata, che collega i due lati della città, sembra simbolizzare l’unione, così come l’acqua che spontaneamente fluisce sotto di essi porta con sé le promesse più audaci…

Quando è bel tempo, gli intrepidi amanti di tango si ritrovano accanto alle acque della Senna (al Quinto Aarrondissement) per danzare seducentemente fino al tramonto. Potrete unirvi a loro e lasciarvi trasportare dalla passione…

L’erbetta di Parc des Buttles Chaumonts vi guiderà, invece, verso un’inaspettata e romanticissima location, dove troverete una cascata e una grotta…sembrerà quasi che la dea dell’amore, Afrodite, emerga da lì in un secondo. Si tratta di uno scenario idilliaco per un bacio o per una semplice passeggiata: un tocco di natura nel mezzo della città.

Mur des Je t’aime

Mur des Je t’aime

Spostiamoci verso il distretto di Montmartre, noto in tutto il mondo per il Moulin Rouge. Percorrete le sue romantiche stradine e salite le scale che portano alla basilica del Sacré Coeur da dove è possibile avere una vista incantevole della città. Nel distretto troverete, inoltre, il Mur des Je t’aime, su cui ben 311 lingue sono eccezionalmente aggregate per riprodurre le stesse parole: “Ti amo”.

Avviamoci adesso verso il simbolo di questa bella città, la Tour Eiffel, attraversando Avenue des Champs Élysées, la larghissima strada che nessuno può assolutamente evitare per lo shopping ma soprattutto per il fatto di unire l’Arc de Triomphe e Place de la Concorde, accanto alla Torre. Un bacio sulla cima della stessa, al “Place to Kiss”, avvolti dallo scenario dell’intera città, rappresenta la perfezione. Ma perché aspettare di arrivare in cima? Fermatevi ai Giardini Trocadéro, dai quali è possibile assistere ad un’incredibile visuale della maestosità di questo monumento. Coccolatevi e aspettate il magico momento in cui le luci della Torre lampeggiano per dieci minuti. Sembra che una spolverata di brillantini inondi la torre e un soffio di incanto invada i vostri corpi in una sensazionale, passionale ed emozionante unione.

Cari piccioncini, percorrendo le strade di Parigi avrete la sensazione di una vie en rose…Parigi rappresenta il posto giusto per vivere completamente e continuamente il romanticismo che avvolge i neosposi, la dimora dell’amore.

Scegli il Viaggio di Nozze a Parigi e… Bon Voyage!

Lascia un commento