Viaggio di nozze a Zanzibar

Zanzibar

Viaggio di nozze a Zanzibar

Le Mete del Cuore No Comment
Editoriale

La terra dei sapori, della storia, della cultura

Oggi vogliamo raccontarvi di un paradiso situato nei mari del Sud e a poche ore dall’Italia, stiamo parlando dell’isola delle spezie: Zanzibar.
L’isola di Zanzibar fa parte della Tanzania, ed è facilmente raggiungibile dall’Italia in circa 7/8 ore di volo.

Fare un viaggio di nozze a Zanzibar significa viaggiare indietro nel tempo attraverso secoli di invasioni, dominazioni, culture persiane, fenici, arabe ed europee che si intrecciano, e una tradizione tanto magica quanto coinvolgente.
Inoltre Zanzibar è sinonimo di lidi da sogno, acque turchesi e spiagge di sabbia bianca che si sposano con il blu brillante del cielo.

Zanzibar Coral Reef

Zanzibar Coral Reef

Le spiagge migliori di Zanzibar si trovano ad Unguja, isola ricca di luoghi di interesse storico e ambientale.
Le straordinarie bellezze di Unguja lasciano i turisti senza fiato: il tripudio di colori e di luci si intreccia alla storia, alla vitalità e alle etnie locali che si perdono nella notte dei tempi, e il fascino notturno del cielo australe è uno spettacolo da non perdere!
Le spiagge della costa orientale sono bordate dalla barriera corallina e sono perfette per i neo sposi in viaggio di nozze, poiché donano armonia e romanticismo, regalando loro spettacoli naturali da ammirare senza mai stancarsi, come le albe più spettacolari dell’isola.

Zanzibar Stone Town

Zanzibar Stone Town

Una delle città di maggiore importanza storica dell’Africa orientale è Stone Town, situata sulla costa occidentale di Unguja. Passeggiare per Stone Town regala un’esperienza emozionante: strade strette, balconi in legno, porte incise e decorate in uno stile coloniale che si fonde alla magia africana, densa di suoni e profumi.
Stone Town è dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO, grazie ai suoi numerosi edifici storici, come il Palazzo delle Meraviglie, e all’architettura tipicamente swahili, che unisce elementi moreschi, arabi, indiani ed europei.
Il Parco nazionale di Jozani Chwaka Bay è un’area naturale protetta che include la celebre foresta di Jozani, nota per ospitare una delle ultime specie endemiche sopravvissute a Zanzibar: il colobo rosso; nei pressi della spiaggia di Jambiani, invece,si organizzano escursioni per ammirare i delfini tursiopi che nuotano nei pressi della riva del mare.

All’estremità settentrionale di Unguja si trova Nungwi, rinomata meta turistica dove è situato il Veraclub Sunset Beach Atmosphera Collection. 

Zanzibar Veraclub Sunset Beach

Zanzibar Veraclub Sunset Beach

Il villaggio, considerato uno dei migliori di Zanzibar, è circondato da rigogliosi giardini, per offrire agli sposi in luna di miele un ambiente familiare e rilassante.
Il Veraclub Sunset Beach dispone di 44 camere, tutte arredate in stile locale con letti a baldacchino e servizi privati con doccia, asciugacapelli, tv LCD via satellite, aria condizionata, minifrigo, cassaforte, ventilatore a pale, telefono e balcone arredato con tavolo e 2 sedie.

Dal Veraclub Sunset Beach si possono effettuare interessantissime escursioni, tra le quali vi consigliamo:
City tour: un Tour di mezza giornata per scoprire la vita di Stone Town, una delle città più  affascinanti a sud del Sahara e unico centro urbano di tutta l’isola.
Spice tour: un escursione che vi condurrà alla scoperta dei profumi di Zanzibar attraverso le piantagioni di spezie di curry, cannella, chiodi di garofano, cumino, vaniglia, alberi di caffè, piante di cocco e tanti altri aromi da assaggiare.
Livingstone tour: Storia, cultura e natura racchiuse in un’unica escursione che vi farà rivivere il periodo della schiavitù africana con la visita delle vecchie prigioni e della città di Stone Town dove si ergono edifici coloniali e storici, ville e palazzi e nuovi alberghi con terrazze panoramiche, portoni finemente intagliati e balconi decorati in legno.

Zanzibar Pilau

Zanzibar Pilau

Zanzibar è anche l’isola dei buongustai! Se quindi siete delle buone forchette e amate conoscere nuovi gusti per il vostro palato, potrete scegliere l’isola di Zanzibar per il vostro viaggio di nozze dove ogni piatto ha influenze molto diverse, riconducibili alle numerose culture che hanno caratterizzato la storia di questa splendida isola. I sapori si mischiano alle tradizioni della cucina araba, portoghese, indiana, inglese e cinese.
Uno dei piatti tipici di Zanzibar è il riso pilau speziato.

Altre particolarità provengono dall’entroterra africano: le patatine di manioca, fagiolini bolliti, patate dolci, pannocchie arrosto, ignami e ancora il pane alle nocciole e datteri che si mangia alla fine del ramadan. Uno dei piatti di pesce più caratteristico ricco di spezie è lo squalo al pepe; per quanto riguarda la carne ritroviamo il boku-boku: una specie di spezzatino di carne piccante cotto nel frumento, con zenzero, cumino, peperoncino, pomodoro e cipolla.
Tra i dolci vi consigliamo di assaggiare la Torta di spezie, tra cui cannella, chiodi di garofano, noce moscata e cioccolato.

Quando andare?
Zanzibar si trova nella zona equatoriale e, per questo, è soggetta ad un clima tropicale, con rapidi cambiamenti di temperatura e con ben 2 stagioni delle piogge all’anno.

Quindi per la vostra luna di miele vi consigliamo di recarvi a Zanzibar tra dicembre e marzo, quando il clima è molto caldo; e tra giugno e ottobre, quando il clima è più secco; mentre gli altri mesi corrispondono ai periodi delle “grandi” e delle “piccole” piogge.

Lascia un commento